Messaggio
  • Utilizzo Cookie

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

    Informativa

INTERVISTA a VALERIA CALABRESE : Campionessa di BOXE e KICK BOXING

E-mail Stampa PDF

INTERVISTA VALERIA CALABRESE : Campionessa di BOXE e KICK BOXING

Questa volta abbiamo intervistato una delle più brave e titolate campionesse di Kick Boxing e Boxe : VALERIA CALABRESE.

Valeria è di Modica e si allena a Catania in Sicilia e ha 29 anni.

 

1. K1 RULES: Quando e perchè hai iniziato a praticare sport da combattimento?

VALERIA: Ho iniziato più di 10 anni fa col semi contact ma solo per caso, non sapevo cosa fosse. Solo molti anno dopo ho iniziato col contatto pieno.

2. K1 RULES: Chi è stato il tuo primo maestro?

VALERIA: Il mio primo maestro 'significativo' è stato Savarino che è stato credo quello che mi ha trasmesso la passione per questo sport.

3. K1 RULES: Quale maestro ha lasciato il segno sulla tua tecnica, strategia, allenamento?

VALERIA: Ma quello che mi ha resa effettivamente l'atleta che sono è stato Wagner.

4. K1 RULES: Cosa hai vinto finora e cosa vorresti vincere in futuro?

VALERIA: Ho vinto 6 italiani di full contact fikb, 4 italiani di light fikb, 1 di semi, 5 italiani di boxe, 4 volte la coppo dell mondo, 2 titoli europei WAKO di full, 1 titolo europeo WAKO di light, 3 titoli mondiai WAKO di full, 2 titoli mondiali WAKO di light, 1 comunità europea di boxe.

5. K1 RULES: Chi è stato l'avversario più tosto che hai incontrato?

VALERIA: L'avversaria più terribile è stata una certa russa Olesya Gladkova. La ricordo troppo bene perchè fu la mia prima avversaria alla mia prima uscita con la nazionale di full. E quella volta, più che io che non conoscevo ancor nessuno, rano terrorizzati ii coach che invece 'il maschietto' lo conoscevano molto bene.

6. K1 RULES: Chi è il tuo idolo nella boxe e perchè?

VALERIA: Non ho idoli nella boxe come in nessun'altra specialità. Diciamo che stimo molto come atleti la mia amica Simona Galassi perchè so che si allena davvero percui è una grande atleta a tutti gli effetti; per lo stesso motivo Cammarelle, anche lui molto serio. E poi Valentino, molto giovane per quello che ha già fatto per cui lo reputo un talento del dilettantismo.

7. K1 RULES: Ti diverti di più sul ring quando tiri di full contact o di boxe?

VALERIA: Non è che mi diverto di più o di meno...è che ho più padronanza nel combattimento di kick boxing per ho studiato per molti anni questo e in questa mi sono molto specializzata. Ma la boxe mi dà oggi molti più stimoli e voglia di affermarmi.



8. K1 RULES: Raccontaci i tuoi allenamenti settimanali in previsione del match.

VALERIA: Mi alleno 2 o 3 volte al giorno.La mattina faccio una corsetta soprattutto se bisogna sistemare il peso.
Poi faccio dei richiami di forza esplosiva 2 volte a settimana e di resistenza specifica anche 3 volte.Impiego la maggor quantità di tempo allo studio della tecnica e della tattica, senza trascurare lo sparring e il combattimento basato sul ritmo del combattimento e sull'applicazione delle tecniche, ovviamente non sulla forza effettiva dei colpi che sarebe deleterio in vista di un torneo.

9. K1 RULES: Preferisci avere sparring partner uomini o donne?

VALERIA: Diciamo che la scelta è quasi obbligata perchè ci sono pochissime donne di solito in palestra con cui allenarsi e anche se ci sono molto spesso praticano per hobby e non hanno voglia di prendere colpi.
Quando non ho la fortuna di essere in ritiro con la nazionale di boxe, gli sparring sono molto spesso uomini ma non mi dispiace. E più sono bravi e più mi diverto perchè non rischio di farmi male. Po comunque sono più veloci in linea di massima e dunque più impegnativi anche se credo sia utile anche confrontarsi coi pari sesso e peso.

10. K1 RULES: Come ti senti da donna a fare uno sport che sulla carta é prettamente maschile


VALERIA: Mi sento solo come una donna che fa sport; sicuramente uno sport particolare. Ma per natura non sono ne aggressiva, ne cattiva, ne violenta. Non ho mai avuto una discussione per strada...mai fatto a bote con nessuno e vedo il combattimento solo come un gioco di intelligenza e di preparazione. Il prezzo da pagare è qualche colpo..ma è solo questione di abitudine.

11. K1 RULES: Qual'è la tua "arma" migliore sul ring?

VALERIA: Mi fido molto (forse roppo) del mio diretto sinistro e del gancio destro. Nella kick mi risolve un sacco di problemi il mio laterale destro.

 

Lo Staff di K1Rules.com ringrazie VALERIA CALABRESE per la gentile collaborazione.

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Dicembre 2011 13:55  
Quali di questi attrezzi preferite per l'allenamento ?
 

Tot. visite contenuti : 5396665

Ultimi Commenti

 330 visitatori online